Petkovic, cuore laziale: i tifosi lo omaggiano

Petkovic, cuore laziale: i tifosi lo omaggiano

ROMA - “Petkovic una leggenda che continua a stupire”. I tifosi della Lazio fanno festa per Vlado, eroe di due mondi calcistici: era l’allenatore della squadra che ha vinto la Coppa Italia nel 2013 contro la Roma, è oggi il ct che ha portato la Svizzera ai quarti eliminando la Francia. UOMO MAI DIMENTICATO NELLA ROMA BIANCOCELESTE DOPO QUEL 26 MAGGIO E UNA COPPA VINTA CHE LO HA RESO IMMORTALE. Sempre composto in panchina, ma quando c’è da festeggiare è il primo a scatenarsi. I tifosi lo ricordano sotto la Nord e al braccio l’aquila Olympia. Ad Euro2020, dopo i rigori, si è sciolto ed esultato come non mai.

PETKOVIC, I TIFOSI DELLA LAZIO LO CELEBRANO

Sui social a tinte laziali solo complimenti per uno degli eroi del 26 maggio: “GRANDE ALLENATORE, HA CORRETTO L’ASSETTO TATTICO IN CORSA E BATTUTO I CAMPIONI DEL MONDO”. Mica male. “Sono sinceramente felice per il nostro grande tecnico”. Il ‘nostro’, come sottolineato, è per sempre. Dalla Lazio alla Svizzera con il suo vice Manicone: i rapporti con Lotito, complice un divorzio burrascoso, non sono idilliaci. MA CON LA PIAZZA, IL BUON VLADO, HA UN LEGAME INDISSOLUBILE. “Onorato di averti avuto alla Lazio”, scrive un tifoso. All’Olimpico è tornato da avversario dieci giorni fa con la sua Svizzera. Ha perso, ma agli ottavi è volato comunque. Ha battuto la Francia, sogna ad occhi aperti. Non è finita.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/euro-2020/svizzera/2021/06/29-83128744/petkovic_cuore_laziale_i_tifosi_lo_omaggiano/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: