Milinkovic, che festa! Ora torna da Sarri carico e felice

Milinkovic, che festa! Ora torna da Sarri carico e felice

ROMA - Sergej Milinkovic-Savic si presenterà ai cancelli di Formello con un sorriso enorme, grandissimo. CON LA SUA SERBIA HA APPENA CONQUISTATO UN PASS PER IL MONDIALE DEL 2022. In parte è anche merito suo, uomo fondamentale dello scacchiere del ct Stojkovic. Battuto il Portogallo allo scadere per 2-1 con un gol di Mitrovic, una vittoria che vale il primo posto del girone. E da lì è iniziata la festa: IL SERGENTE SCATENATO NEGLI SPOGLIATOI INSIEME A TUTTI I COMPAGNI, poi le sue parole alla tv serba: “Abbiamo fatto la partita per 90 minuti, avevamo bisogno di una vittoria, mentre il Portogallo ha giocato per il pareggio. Stasera abbiamo dimostrato di essere superiori e siamo contenti. Tutta la Serbia è felice, c’è poco da dire”.

LAZIO, LA FELICITÀ DI MILINKOVIC

“Non sono in nazionale da tanto tempo, ma questa per me è certamente la vittoria più importante. È UNA COSA GRANDIOSA CHE LA SERBIA PARTECIPI A DUE MONDIALI DI FILA. Abbiamo fatto quello che ci ha chiesto il tecnico, dando tutti del nostro meglio, puntavamo il primo posto fin dalla prima giornata e siamo riusciti a raggiungerlo”. [Milinkovic, cori nello spogliatoio per la qualificazione al Mondiale] Guarda il video Milinkovic, cori nello spogliatoio per la qualificazione al Mondiale

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2021/11/15-87100304/milinkovic_che_festa_ora_torna_da_sarri_carico_e_felice/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: