Lotito contro lo spreco: l'aneddoto delle bottigliette d'acqua

Lotito contro lo spreco: l'aneddoto delle bottigliette d'acqua

ROMA - Quando parla fa sempre notizia, Claudio Lotito. Mai banale, sempre pungente. Al discorso della cena di Natale della Lazio si è scatenato. CI È RIMASTO MALE PER LA FUGA DEI SETTE GIOCATORI ANDATI VIA PRIMA DEL SUO DISCORSO PRESIDENZIALE. Ha lanciato messaggi chiari alla squadra: “Fino ad adesso sono stato troppo buono per rispetto del mister per non fare invasione di campo. Non costringetemi a fare il Lotito di un tempo perché lo so fare molto bene”. Tono perentorio, niente scherzi. IL PATRON ‘DI UNA VOLTA’ ERA RIGIDO ECONOMO. E un provvedimento lo ha già preso.

LE BOTTIGLIETTE D’ACQUA A FORMELLO

“Quando vedo le bottiglie di mezzo litro buttate dopo solo due sorsi mi dà fastidio. Ho detto, siccome non apprezzano, riduciamo il volume, non mezzo litro, ma un quarto. Sono contro lo spreco”. Detto fatto. A Formello ha già dimezzato le bottigliette: sparite del tutto quelle da un litro. Un altro passo, come annunciato, lo farà di sicuro. [Lotito scatenato alla cena della Lazio: foto al bacio con la Falchi] Guarda la gallery Lotito scatenato alla cena della Lazio: foto al bacio con la Falchi

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2021/12/16-87997044/lotito_contro_lo_spreco_l_aneddoto_delle_bottigliette_d_acqua/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: