Lazio senza Acerbi: cosa dicono i numeri

Lazio senza Acerbi: cosa dicono i numeri

ROMA - La Lazio alle prese con l’assenza di Francesco Acerbi. SQUALIFICATO PER DUE TURNI, IL DIFENSORE NON CI SARÀ CONTRO INTER E VERONA. Una mancanza sicuramente pesante e quasi mai vista. Tra i più presenti per minutaggio in campo, l’ex Sassuolo è anche un calciatore molto giusto e corretto. Giusto per spiegare: il rosso rimediato a Bologna che gli è costato la squalifica è il primo della sua carriera alla Lazio. E SOLO DUE VOLTE È STATO FERMATO PER SOMMA DI AMMONIZIONI.

LAZIO SENZA ACERBI: UN CASO UNICO

La prima partita saltata per squalifica da doppia ammonizione è stata il 27 gennaio del 2019: Lazio sconfitta contro la Juventus per 2-1. Quasi un anno dopo, Francesco è costretto a saltare due partite per un problema al polpaccio (Genoa e Bologna), con i biancocelesti vincenti in entrambe le situazioni. Tre i match non giocati a causa di un infortunio agli adduttori a fine dicembre 2020. Pareggio con i Benevento, vittoria con il Napoli, sconfitta contro il Milan. E infine squalifica per somma di ammonizioni con il Genoa (vittoria per 4-3) e due incontri saltati a fine stagione 2021 con Torino e Sassuolo (un pareggio e una sconfitta, lui out per infortunio) a campionato finito. SARRI DOVRÀ RIMEDIARE SENZA IL SUO LEADER DIFENSIVO. Senza Acerbi non sarà la stessa cosa. [Lazio, gli infaticabili di Sarri: ecco i giocatori più impiegati] Guarda la gallery Lazio, gli infaticabili di Sarri: ecco i giocatori più impiegatiCorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2021/10/13-86174106/lazio_senza_acerbi_cosa_dicono_i_numeri/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: