Lazio, Romero e Kamara: Tare stringe per i due giovani talenti

Lazio, Romero e Kamara: Tare stringe per i due giovani talenti

S i è sempre fatto beffa della carta d’identità. LUKA ROMERO, 16 anni e mezzo, non è più baby da tempo. Classe 2004, eppure grande obiettivo: concorrenza internazionale, ingaggio da prima squadra, la Lazio sta stringendo per centrare l’affare e beffare gli altri club interessati. In primis il MAIORCA, quello di appartenenza. Lo hanno definito “mini-Pulce”, un folletto stile Messi, lo ricorda per statura e piede mancino, per il dribbling ubriacante, a tutta birra. Un paragone altisonante, eccessivo, ma che fa intuire le qualità del giovane che ha riscritto la storia della Liga, almeno per quanto riguarda l’esordio: debuttò contro il Real Madrid il 24 giugno 2020, aveva 15 anni e 219 giorni, superò in un colpo solo il record di Francisco Bay Rodriguez “Sanson” (nel 1939 a 15 anni e 255 giorni con la maglia del Celta) e quello dei 5 top campionati europei. IN CAMPO IMPRESSIONÒ SERGIO RAMOS, sbalordito da quel viso da teenager inesperto. Non ha mai firmato un contratto da professionista, al Maiorca verrà riconosciuto soltanto un premio di formazione. [Lazio, i giocatori che devono convincere Sarri] Guarda la gallery Lazio, i giocatori che devono convincere Sarri

PRECOCITÀ

Romero è stato proposto da Fali RAMADANI, l’agente di SARRI. Può essere strappato a costo zero, la Lazio lo corteggia con uno stipendio da circa 400 mila euro l’anno. Più o meno la cifra offerta dal MILAN, 100 mila euro in più rispetto al Maiorca stesso. Un crack in prospettiva, da associare sin da subito alla prima squadra. Seconda punta impiegabile nel tridente d’attacco, piede sinistro, 165 centimetri di altezza. Una tentazione che potrebbe concretizzarsi a breve: ieri si sono diffuse voci di visite mediche fissate tra giovedì e venerdì per permettergli di partire coi nuovi compagni per Auronzo. Rumors da confermare, ma regna l’ottimismo. Non è la prima volta che la Lazio punta ragazzi d’oro. Pedro Neto, esploso in Premier League con il Wolverhampton, è un rimpianto del ds Tare. Raul Moro venne prelevato nel 2019 dalle giovanili del BARCELLONA per 6 milioni di euro. Ha il compito di convincere Sarri in ritiro. LUKA, 17 ANNI DA COMPIERE IL 18 NOVEMBRE, SAREBBE AGGREGATO DA SUBITO, arriverebbe già con le pressioni e le stigmate del fuoriclasse. [Lazio, tutti ad Auronzo: presentato il ritiro] Guarda la gallery Lazio, tutti ad Auronzo: presentato il ritiro

TAPPE

Nell’ultima stagione ha collezionato 6 PRESENZE DA SUBENTRATO IN LIGA 2, da dicembre è sparito dai radar perché non ha firmato il contratto da professionista con il Maiorca, scelto quando era un bambino poiché papà Diego, ex calciatore, era transitato per Palma. Ha triplo passaporto: messicano (è nato a Durango), argentino (per il padre) e spagnolo (per un nonno). Ha scelto di giocare per l’Albiceleste (Under 15 e Under 17). LA LAZIO STA PROVANDO AD ACCELERARE e a portarsi a casa in fretta il gioiellino.

KAMARA

Cinque anni in più di ROMERO, comunque giovane pure lui. Boubacar KAMARA, mediano classe 1999, è in rotta con il Marsiglia e ha attirato le attenzioni biancocelesti. Contratto in scadenza nel 2022, ha deciso di non rinnovare, può essere un’occasione visto il prezzo vantaggioso. Non è una pista da percorrere nell’immedia to, si vedrà più avanti se ci saranno le condizioni per tentare l’assalto. Intanto ieri pomeriggio accertamenti clinici in Paideia per LUIZ FELIPE: visti gli ultimi 12 mesi rappresenta quasi un nuovo acquisto. Per il difensore controlli alla caviglia destra operata a gennaio. Ha rinunciato alle Olimpiadi con il Brasile, deve sfruttare l’estate per recuperare la forma e presentarsi al massimo ai nastri di partenza. [Lazio, la prima maglia è ecologica e sarà celeste] Guarda il video Lazio, la prima maglia è ecologica e sarà celeste

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/euro-2020/calciomercato/2021/07/06-83320675/lazio_romero_e_kamara_tare_stringe_per_i_due_giovani_talenti/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: