Lazio, Reina: “Qui obbligatorio fare bene. Vedo potenziale”

Lazio, Reina: “Qui obbligatorio fare bene. Vedo potenziale”

ROMA - Un premio tutto per PEPE REINA, celebrato come miglior portiere della Serie A della passata stagione, alla cerimonia del premio Manlio Scopigno al Coni. L’estremo difensore della Lazio ha commentato l’inizio di questo nuovo ciclo targato Maurizio Sarri: “Abbiamo iniziato ora un percorso con un allenatore vincente, veniamo da un modo di giocare diverso. IN QUESTE PIAZZE SICURAMENTE LA PAZIENZA NON È SCONTATA, ED È SEMPRE OBBLIGATORIO FARE LE COSE BENE E PORTARE RISULTATI. Ma siamo convinti che il nostro potenziale sia forte e alla fine la squadra farà bene”. Pepe ha ricevuto il riconoscimento da DINO ZOFF, che ha detto: “Gli faccio i complimenti perché’ con i piedi è molto più’ forte di me”. “É impossibile arrivare ai livelli di Zoff ma posso prenderne esempio. Mio papa’ mi diceva sempre che il calcio è importante per la vita nei primi anni. I trofei, le parate, tutto passa, ma alla fine rimane l’uomo. Quindi preferisco essere ricordato per la persona che sono e per i miei valori”. [La Lazio pareggia con il Cagliari: Sarri osserva dalla tribuna] Guarda la gallery La Lazio pareggia con il Cagliari: Sarri osserva dalla tribunaMisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2021/09/20-85546927/lazio_reina_qui_obbligatorio_fare_bene_vedo_potenziale_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: