Lazio, pure Mattia Peruzzi lascia: cosa è successo

Lazio, pure Mattia Peruzzi lascia: cosa è successo

ROMA - Due Peruzzi e due addii. Non c’è più traccia di Angelo, che ha firmato le dimissioni dopo incomprensioni con la società. SALUTA ANCHE IL FIGLIO MATTIA, 19 ANNI, EX PORTIERE DELLA PRIMAVERA. Era svincolato. Il baby biancoceleste, molto tifoso della Lazio, non ha ricevuto la proposta di contratto al termine del percorso triennale nel settore giovanile. Classe 2002, si è liberato in modo automatico alla fine della stagione, conclusa poco più di un mese fa con la retrocessione in Primavera Due. Si è accasato al Tiferno, club umbro di Serie D. “Un gran bell’acquisto, è figlio di un grande campione, a cui mi lega un’amicizia speciale in comune. Angelo Peruzzi ha voluto fortemente il Tiferno per Mattia e noi ne siamo onorati”, ha commentato il patron Bianchi.

L’ADDIO SILENZIOSO DI ANGELO

Il club manager ha firmato le dimissioni intorno al 20 luglio, quando la squadra era ad Auronzo. Sarri lo ha chiamato due volte, ha provato a convincerlo. Niente da fare. PENSIERI DIVERSI CON LA SOCIETÀ SU TANTE COSE. Non ci sono stati segnali di cambiamento o di crescita. Con un ruolo marginale e senza la possibilità di incidere, Angelo ha deciso di lasciare, chiudendo il suo rapporto con la Lazio dopo cinque anni. Dei Peruzzi, a Formello, non c’è più traccia. [Lazio, Immobile stende il Twente: finisce 1-0] Guarda la gallery Lazio, Immobile stende il Twente: finisce 1-0

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2021/08/10-84359763/lazio_pure_mattia_peruzzi_lascia_cosa_e_successo/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: