Lazio, Hysaj avvisa: “Siamo migliorati, ma serve altro tempo“

Lazio, Hysaj avvisa: “Siamo migliorati, ma serve altro tempo“

FORMELLO - Conosce meglio di tutti Sarri e i suoi metodi, Elseid Hysaj. Ora per lui e la Lazio c’è una partita fondamentale: serve battere il Galatasaray per il primato nel girone e l’accesso diretto agli ottavi di Europa League. Il terzino albanese, in conferenza stampa, ha parlato del momento: “Siamo migliorati tantissimo, si sta vedendo. Dobbiamo essere ordinati in campo, i gol li facciamo, diventa importante non prenderli. Serve fare bene in questo. A volte facciamo bene, altre meno. CI VUOLE TEMPO, GIOCARE ALTI CON LA DIFESA A METÀ CAMPO BISOGNA ESSERE PERFETTI E NON SBAGLIARe. Ci vuole tempo, ma siamo migliorati, in alcune partite è successo. Poi ne abbiamo presi 4, non va bene. Dobbiamo essere vicini, parlare e coprire meglio. Giocare a destra o sinistra? C’è differenza, sono destro di piede, a sinistra è più difficile. Il centrale non è il mio ruolo, se devo giocarci però, provo a farlo nel modo migliore possibile”.

LA LAZIO DI HYSAJ

“Strakosha e Reina sono due portieri di livello. Uno ha tanta esperienza, l’altro sta crescendo. Non fa differenza chi gioca, ci fidiamo di entrambi. Immobile è una rottura per tutti. Ci giocavo contro, è uno che dà fastidio, segna sempre, averlo in squadra è una cosa in più, penso sempre di più che sia uno dei più forti in giro adesso. L’Europa League? Voglio andare avanti e vincere come tutti, nessuno può dire il contrario. Lo stesso vale a livello personale, spero di andare il più avanti possibile”.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/europa-league/2021/12/08-87753423/lazio_hysaj_avvisa_siamo_migliorati_ma_serve_altro_tempo_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: