Lazio, Felipe Anderson: “Io antisportivo? No, giusto proseguire“

Lazio, Felipe Anderson: “Io antisportivo? No, giusto proseguire“

ROMA - Diciamo che nella Lazio di queste prime partite c’è tanto FELIPE ANDERSON. Anche contro l’Inter, gol a parte, il brasiliano si è dimostrato l’uomo in più. Sarri gli ha dato fiducia, lui lo sta ripagando alla grande: “Siamo partiti con la mentalità giusta nel primo tempo. Abbiamo creato occasioni e abbiamo palleggiato bene. Siamo andati sotto, ma non ci siamo abbassati. Fatto il nostro gioco come chiede il tecnico e questo ci ha portato alla vittoria. IL MIO GOL? MI RIVOLGO A TUTTI COLORO CHE MI DICONO CHE SONO ANTISPORTIVO. So chi sono, ho sempre giocato per il fair play. Loro hanno proseguito dopo che Dimarco è caduto e hanno provato a fare gol. Li abbiamo sentiti che lui poteva alzarsi. Mi dispiace trovarmi in questa situazione ma è stato giusto continuare”, le sue parole a Lazio Style Channel. Poi il brasiliano ha continuato: “Abbiamo consapevolezza nei nostri mezzi e nel calcio che vogliamo fare. Sappiamo che ogni tanto andremo in difficoltà. Lavoreremo per cercare di non andare sempre in svantaggio. Oggi abbiamo mantenuto la calma e il nostro palleggio sapendo che la partita dura 90 minuti”. [Lazio-Inter, rissa in campo al gol di Felipe Anderson!] Guarda la gallery Lazio-Inter, rissa in campo al gol di Felipe Anderson!

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2021/10/16-86264505/lazio_felipe_anderson_io_antisportivo_no_giusto_proseguire_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: