Lazio, che colpo: sei anni fa l’arrivo di Milinkovic

Lazio, che colpo: sei anni fa l’arrivo di Milinkovic

ROMA - Una carriera alla Lazio da super giocatore. Esploso con Pioli, maturato con Inzaghi, ora con Sarri rappresenta il punto fermo di un centrocampo e di uno spogliatoio. IL CLUB BIANCOCELESTE, SUI SOCIAL, RICORDA L’ARRIVO DEL SERGENTE: ERA IL 6 AGOSTO DEL 2015. Faccia da ragazzino, sguardo un po’ spaesato dopo le ultime ore calde e il no in lacrime alla Fiorentina. Quel giorno iniziava la sua avventura con l’aquila sul petto. DA QUEL MOMENTO, CON TANTO LAVORO, È DIVENTATO UNO DEI CENTROCAMPISTI PIÙ FORTI. Lotito per lui ha sempre rinunciato ad offerte folli. Sergio, come lo chiamano dentro Formello, ha ripagato la fiducia a suon di gol, assist, grandi prestazioni e serietà nel lavoro. Oggi è vice-capitano della Lazio. Un senatore del gruppo, uno dei top player. Il più grande colpo firmato Tare.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2021/08/06-84261287/lazio_che_colpo_sei_anni_fa_l_arrivo_di_milinkovic/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: