Lazio, caso tamponi: Pulcini e Rodia ricorrono contro la Figc

Lazio, caso tamponi: Pulcini e Rodia ricorrono contro la Figc

ROMA - Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso presentato dai dottori IVO PULCINI E FABIO RODIA contro la Procura Federale della FIGC PER LA RIFORMA DELLA SENTENZA N. 030/CFA/2021-2022, emessa dalle Sezioni Unite della Corte Federale di Appello della FIGC in data 19/29 ottobre 2021 e comunicata il 29 ottobre 2021, con la quale la Corte, decidendo quale giudice di rinvio, ex art. 62, comma 2, CGS CONI - a seguito del parziale accoglimento con rinvio, disposto dal Collegio di Garanzia dello Sport (Decisione n. 84/2021 del 7 settembre - 29 settembre 2021), in relazione al ricorso proposto dai suddetti ricorrenti avverso la sentenza della Corte Federale d’Appello della FIGC n. 103/CFA 2020-2021, assunta in data 7 maggio 2021 - e definitivamente pronunciando, ha dichiarato i dottori Ivo Pulcini e Fabio Rodia responsabili degli addebiti di cui ai capi b), c), e), f) DELL’ATTO DI DEFERIMENTO, SANZIONANDOLI CON L’INIBIZIONE PER LA DURATA DI 5 MESI.

LA MOSSA DI PULCINI E RODIA

Il comunicato del Coni riporta: “La vicenda trae origine dall’asserita, mancata comunicazione tempestiva alle ASL competenti circa la positività di alcuni calciatori a seguito dei tamponi “c.d. UEFA” in vista dell’incontro di Champions League Brugge-Lazio del 28 ottobre 2020 e Zenit-Lazio del 4 novembre 2020, nonché in merito all’esito dei tamponi effettuati, in data 30 ottobre 2020, dal Laboratorio Futura Diagnostica di Avellino, oltre che per aver consentito, o comunque non impedito, ad alcuni calciatori, nonostante la positività ai suddetti tamponi, di allenarsi con il restante “Gruppo Squadra”; infine, per non aver sottoposto al periodo di isolamento, in caso di asintomaticità, di almeno dieci giorni, alcuni calciatori. I RICORRENTI, DOTTORI IVO PULCINI E FABIO RODIA, CHIEDONO AL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT DI ACCOGLIERE IL RECLAMO E, PER L’EFFETTO, DI ANNULLARE LA SENTENZA DELLA CORTE DI APPELLO FEDERALE FIGC IVI IMPUGNATA”.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2021/12/01-87528608/lazio_caso_tamponi_pulcini_e_rodia_ricorrono_contro_la_figc/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: