Fratelli Inzaghi, patto salvezza: Pippo chiede aiuto a Simone

Fratelli Inzaghi, patto salvezza: Pippo chiede aiuto a Simone

ROMA - C’è da scommetterci, la linea telefonica Simone-Filippo Inzaghi é bollente in queste ore. E magari ci si aggiunge anche papà Giancarlo, sempre attento alle sorti dei figli allenatori. PIPPO È IN DIFFICOLTÀ CON IL SUO BENEVENTO, PER SALVARSI HA BISOGNO DI UN MIRACOLO. Miracolo che potrebbe passare dalle mani di Simone. La Lazio gioca il recupero con il Torino martedì sera. I biancocelesti devono vincere. A quel punto ai campani resta solo una speranza: arrivare a pari punti con i granata (battendoli in casa nell’ultima giornata) e superarli grazie agli scontri diretti, visto che all’andata finì 2-2.

PIPPO, S.O.S DIREZIONE SIMONE

“Aspettiamo Lazio-Torino, abbiamo ancora una speranza di giocarcela all’ultima”. Segnale di s.o.s lanciato nell’etere della tv di Pippo Inzaghi. Messaggio d’aiuto al fratello Simone, che a questo campionato non ha più nulla da chiedere se non quello di onorarlo e finirlo al meglio. Di sicuro non ha nessuna intenzione di dare l’ultima spinta, decisiva, al fratello verso la Serie B. Insomma, evitare, con le sue stesse mani, la retrocessione del Benevento se non batte il Torino. Un patto in famiglia, un precedente mai visto. SI SENTIRANNO A DISTANZA, POI SIMONE ANDRÀ IN PANCHINA ALL’OLIMPICO, PIPPO INVECE DAVANTI ALLA TV CON LA SUA SQUADRA A FARE IL TIFO PER LA LAZIO. Il primo passo per la salvezza. Poi all’ultima giornata lo scontro diretto tra Benevento e Torino.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2021/05/17-81787520/fratelli_inzaghi_patto_salvezza_pippo_chiede_aiuto_a_simone/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: