Galatasaray, Terim non si fida: “La Lazio di Sarri è da scudetto“

Galatasaray, Terim non si fida: “La Lazio di Sarri è da scudetto“

ISTANBUL (TURCHIA) - Fatih Terim incrocia nuovamente il calcio italiano, dopo le esperienze di una ventina d’anni fa come allenatore di FIORENTINA E MILAN. Domani sera IL SUO GALATASARAY OSPITA LA LAZIO nella prima giornata del gruppo E di Europa League: “Siamo in un girone che potrebbe starci bene anche in Champions – le parole del 68enne tecnico turco in conferenza stampa - siamo tutte squadre molto forti (nel gruppo ci sono anche Lokomitiv Mosca e Marsiglia, n.d.r.) con una buona tradizione europea. A partire dalla Lazio, che è in grado di giocarsela per lo scudetto. Hanno un’ottima rosa e fino alla gara col Milan hanno fatto benissimo. Non sarà una gara facile, ma mi fido della mia squadra”.

TERIM ELOGIA SARRI

La partita contro la Lazio è “una una tappa molto importante per la nostra autostima – continua Terim - a volte perdere una partita non è importante, ma è importante come si perde. E, anche quando si vince, è importante il come”. Terim porta nel cuore l’Italia: “E’ un Paese che amo, dove ho lasciato un segno e ho ancora ottimi amici. Affrontare le squadre italiane non è semplice, soprattutto negli ultimi anni. La Nazionale è campione d’Europa e la Lazio è stabilmente nelle coppe. SARRI È UN ALLENATORE CHE SA FARE UN OTTIMO LAVORO. Sarà una bella serata, in campo lotteremo, ma poi torneremo amici”. “Siamo pronti e concentrati e speriamo di fare una bella prestazione davanti ai nostri tifosi e uscire vittoriosi - ha aggiunto HALIL DERVISOGLU, attaccante della formazione turca - la Lazio è un avversario tosto, ma sappiamo cosa possiamo fare come Galatasaray. Andremo in campo con fiducia”.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/europa-league/2021/09/15-85349954/galatasaray_terim_non_si_fida_la_lazio_di_sarri_e_da_scudetto_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: