Luis Alberto, il mondo Lazio si ribella

Luis Alberto, il mondo Lazio si ribella

INVIATO AD AURONZO - È RIAPPARSO LUIS ALBERTO, ma solo su INSTAGRAM. Era sparito anche dai SOCIAL, non solo dalla LAZIO. E’ riemerso dal nulla. Il Mago ha sbagliato uscita, un’altra volta. Ieri mattina ha postato una foto che lo ritraeva con la moglie PATRICIA, erano intenti a festeggiare il COMPLEANNO di lei (30 anni), la dedica era chiara. L’immagine della festa ha scatenato MALUMORI a più livelli considerando l’assenza dello spagnolo dal ritiro di AURONZO DI CADORE. La signora Patricia, con un post successivo apparso sul suo profilo Instagram (trasformato poi in privato), ha datato il party al 3 LUGLIO SCORSO. Festa o non festa, non c’è traccia di Luis Alberto dentro la Lazio. Ha ricevuto una LETTERA di richiamo con la quale la SOCIETÀ gli ha ordinato di rispondere alla CONVOCAZIONE, gli è stata comminata una MULTA. Il diesse Tare si è messo in contatto con lo spagnolo e i suoi agenti nei giorni scorsi, attende il giocatore a Formello. Il Mago, questo s’era saputo dopo la diserzione iniziale (mercoledì nel giorno del raduno), aveva fatto sapere al club di voler PARTIRE. Successivamente ha comunicato alla società di essere ancora in SPAGNA perché soggetto a trattamenti fisioterapici per curare vecchi fastidi con cui è costretto a convivere (ha spesso sofferto di pubalgia). La Lazio non ha cambiato posizione, perentoriamente lo aspetta a Formello. Prima dovrà CHIARIRSI con il club, poi con SARRI e i compagni. Non si conosce la DATA di arrivo di Luis Alberto, girano indiscrezioni secondo cui lo spagnolo avrebbe intenzione di sbarcare in Italia mercoledì 14 luglio. I giorni passano, la RABBIA della Lazio aumenta. Sarri è stato chiaro nel giorno della presentazione: «Dal punto di vista gestionale è un problema societario. Dal punto di vista morale aspetto che arrivi, che parli con me e i suoi compagni, che ci convinca di ciò che ha fatto. Se ci convince, il problema morale sparisce altrimenti dovrà chiederci scusa». Mau lo aspetta in ritiro, lo considera un UOMO-CHIAVE per il 4-3-3. Non ha gli azzurri, la difesa è incompleta, aspetta due ali d’attacco, s’è ritrovato senza Mago. Ha scelto il modo peggiore per presentarsi al nuovo allenatore. Se è vero che ha chiesto la cessione, non è ancora chiara quale possa essere la sua tentazione. Nelle scorse settimane, in Spagna, era rimbalzata una notizia legata all’interesse dell’Atletico di Simeone per il Mago in caso di partenza di Saul. In Italia può interessare al Milan. Si sono diffuse ipotesi di fantamercato legate ad un possibile scambio con Insigne del Napoli. LOTITO, imbufalito per l’ennesima PIAZZATA di Luis Alberto, non si fa condizionare, lo cederebbe solo per offerte da 60 milioni. 

LUIS ALBERTO E LA REAZIONE DEI TIFOSI

I tifosi, nel primo giorno di ritiro, hanno acclamato MILINKOVIC, esempio di professionalità. A LUIS ALBERTO, sui social, sono state rivolte solo critiche. «Due mesi di ferie non ti bastano?», «ma per favore sbrigati a tornare», «se non era per la Lazio chissà cosa stavi facendo ora», «se devi farci un favore a stare qui, puoi andare. Porta un’offerta importante e ciao», «il professionismo è un’altra cosa», si legge nei POST che hanno invaso il profilo Instagram.  [La Lazio arriva ad Auronzo: spunta lo striscione per Sarri] Guarda il video La Lazio arriva ad Auronzo: spunta lo striscione per Sarri

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2021/07/11-83498453/luis_alberto_il_mondo_lazio_si_ribella/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: