Lazio, vertice Lotito-Peruzzi per non lasciarsi

Lazio, vertice Lotito-Peruzzi per non lasciarsi

ROMA - Non è la prima volta, INZAGHI e la LAZIO si augurano in senso costruttivo che non sia l’ultima, perché sinora le dimissioni minacciate da Angelo PERUZZI sono sempre rientrate e significherebbe riabbracciarlo. L’ex portiere, dall’estate 2016 rientrato come club manager e fi gura di raccordo tra società e squadra, non ha partecipato alla trasferta di CROTONE e negli ultimi due giorni non ha seguito il lavoro dei giocatori al Training Center di Formello. Ieri, per la verità, è stato visto entrare in macchina al centro sportivo intorno alle 14,30 ma stava semplicemente accompagnando il fi glio Mattia agli allenamenti della Primavera e subito dopo è tornato a casa.

Inzaghi e Correa: “Non ci danno per favoriti? Meglio. E su Peruzzi…”

Tamponi Lazio, ad Avellino depositata la perizia sui risultati  Lazio pronta per lo Zenit: quanti sorrisi a Formello! [Lazio pronta per lo Zenit: quanti sorrisi a Formello!]

COLLOQUIO

Nelle prossime ore, o in questi giorni, si confronterà con Claudio LOTITO, che ieri mattina minimizzava o cercava di nascondere l’episodio: «Sciocchezze». Invece no. Lo strappo c’è stato realmente e risale al weekend, quando la società insisteva per l’esclusione di LUIS ALBERTO dalla partita di Crotone e il club manager si è schierato dalla parte di Inzaghi, tutelando gruppo e scelte tecniche. Angelo, sottolineando l’errore e l’uscita infelice dello spagnolo, riteneva che in un momento così delicato per la Lazio non fosse opportuno aggiungere altra tensione, gestendo e ricomponendo internamente il caso attraverso scuse e l’inevitabile multa. C’è stata discussione vibrante con Lotito, che venerdì mattina ancora aspettava un segnale da Luis Alberto e aveva preso le distanze (solo in apparenza) dalle scelte di formazione, delegando TARE come responsabile dell’area tecnica. La diplomazia ha funzionato nel senso che durante il ritiro calabrese lo spagnolo, spinto anche da Inzaghi, ha parlato con il diesse, ha compiuto un altro passo verso la società e ha giocato da titolare a Crotone. […]

Lazio, la grinta di Inzaghi in allenamento

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2020/11/24-76722624/lazio_vertice_lotito-peruzzi_per_non_lasciarsi/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: