Lazio, ritorna Parolo. E con la Fiorentina solito dubbio in avanti

Lazio, ritorna Parolo. E con la Fiorentina solito dubbio in avanti

ROMA - Altra partita da non sbagliare quella della LAZIO contro la Fiorentina. Il punto con il Genoa e una prestazione poco entusiasmante hanno fatto suonare qualche campanello d’allarme. Ma c’è poco tempo per analizzare i problemi di una squadra che per ora sta convincendo poco in campionato. A FORMELLO, IN MATTINATA, SEDUTA DI SCARICO. Martedì è già vigilia di partita: prove tattiche e conferenza stampa in vista della sfida agli uomini di Prandelli. [Lazio, Immobile gol non basta con il Genoa: Destro fa 1-1] Guarda la gallery Lazio, Immobile gol non basta con il Genoa: Destro fa 1-1

SOLITO DUBBIO IN ATTACCO

Immobile l’unico sicuro del posto. Caicedo è partito titolare a Genova, ma ha fatto poco. Muriqi e Pereira scalpitano. Ad Inzaghi il compito di scegliere senza creare particolari malumori. IL BRASILIANO SPINGE PER UN’ALTRA CHANCE DA TITOLARE (fino ad ora solo due volte dal primo minuto), tra i nuovi acquisti è quello che ha giocato meno. Capitolo centrocampo: recuperato Parolo, OUT LEIVA PER SQUALIFICA. In regia si sfidano per un posto Escalante e Cataldi. In infermeria Fares (stiramento al polpaccio), Correa (elongazione al polpaccio) e Lulic. [Fares dona 2500 euro per il rider aggredito] Guarda il video Fares dona 2500 euro per il rider aggredito

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2021/01/04-77866674/lazio_ritorna_parolo_e_con_la_fiorentina_solito_dubbio_in_avanti/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: