Lazio, primo bilancio Muriqi: c’è la voglia, niente gol

Lazio, primo bilancio Muriqi: c’è la voglia, niente gol

ROMA - Serve tempo, sicuramente. Ma l’inizio di VEDAT MURIQI, l’attaccante da 20 milioni di euro che la LAZIO ha acquistato in estate, non è stato così entusiasmante. Problemi con la lingua, difficoltà nell’inserimento tattico di una squadra, quella di Inzaghi, che gioca ormai a memoria con una solida base fatta da 7/8 calciatori che sono insieme da anni. Il Pirata ha risposto alla chiamata della sua nazionale, il Kosovo. VUOLE RITROVARSI CON LA MAGLIA DEL SUO PAESE PER POI TORNARE AL MASSIMO.

ANCORA ZERO GOL

Muriqi ha riabbracciato la sua famiglia. Lo ha fatto dopo il rompete le righe diramato da Inzaghi nel post match con la Juve. Ha risposto presente alla convocazione del KOSOVO per la prima volta da quando è diventato laziale. Ad inizio ottobre lo stop del club biancoceleste: era appena tornato dall’infortunio muscolare che gli aveva fatto saltare tutta la preparazione, meglio rimanere a Formello per ritrovare la miglior forma. Sono sette le presenze con la maglia della Lazio da quando è iniziata la sua avventura. E ZERO GOL. Quattro apparizioni in Serie A, tre in Champions League. Ha sostituito Immobile, travolto dal caos tamponi, eppure non è riuscito a mettere una firma vincente. Inzaghi lo ha schierato pure titolare contro Zenit, Torino e Juve. E in tutti e tre i casi è stato rimpiazzato da CAICEDO, DECISIVO PER TRE VOLTE. Felipe vive un momento d’oro e vorrebbe anche più spazio, non solo giocare negli ultimi minuti. La concorrenza farà bene: quattro attaccanti, tutti intenzionati a scendere in campo fin dall’inizio.

Lazio, la Procura indaga: tre ipotesi di reato

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/lazio/2020/11/09-76028670/lazio_primo_bilancio_muriqi_c_e_la_voglia_niente_gol/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: