Tare: “Con il Bayern nulla da perdere. La chiave del match? Dico la mia...“

Tare: “Con il Bayern nulla da perdere. La chiave del match? Dico la mia...“

ROMA - Avversario tosto per la LAZIO agli ottavi di Champions League. Ci saranno i campioni d’Europa in carica del Bayern Monaco. Il ds IGLI TARE, ai microfoni della Uefa, ha detto la sua sul sorteggio: “Meglio di così non poteva andare (ride, ndr). Scherzi a parte, giochiamo contro la squadra che ha vinto l’ultima Champions League ed è la favorita assoluta. Ma non partiamo sconfitti, lo abbiamo dimostrato già due volte con il Borussia Dortmund. Servirà entusiasmo, ci siamo meritati questa partita. SIAMO SFAVORITI, MA POSSIAMO CREDERCI E FARE LA SORPRESA”. [Sorteggi Champions, social scatenati] Guarda la gallery Sorteggi Champions, social scatenati

IL COMMENTO DI TARE

“Sicuramente avremmo preferito qualche altra avversaria, ma questo punto, con le migliori 16 d’Europa, non ci sono squadre forti e deboli. Sono club che dominano da anni il palcoscenico europeo. L’obiettivo era passare il girone e affrontare il resto con grande entusiasmo. C’è fiducia dopo non aver mai perso. Per cinque partite e in tutti i 75’, siamo stati dominanti. Poi nell’ultima partita, sul 2-2 con il Bruges, c’è stato nervosismo nel finale. Qualificazione comunque meritata. Da qui sino a febbraio contano tante cose: la forma della squadra, gli infortuni e tante altre situazioni. PENSIAMO AL CAMPIONATO, SIAMO IN RITARDO. Quando arriverà questo evento, saremo felici e contenti del match. La chiave contro il Bayern? Due brutte giornate per loro e due grandi giornate per noi. Loro sono una squadra costruita per vincere la competizione. Non abbiamo nulla da perdere, ma solo da guadagnare”. [Tare: “Per noi era importante passare il girone”] Guarda il video Tare: “Per noi era importante passare il girone”

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/champions-league/2020/12/14-77345616/tare_con_il_bayern_nulla_da_perdere_la_chiave_del_match_dico_la_mia_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: