Acerbi: “Lazio, che reazione! Ma guai ad accontentarsi”

Acerbi: “Lazio, che reazione! Ma guai ad accontentarsi”

ROMA - Un’altra partita perfetta di FRANCESCO ACERBI. Il difensore della LAZIO si gode il momento dopo la vittoria contro il Borussia Dortmund e guarda avanti. C’è subito il campionato sabato, poi di nuovo la Champions. Ai microfoni di Sky Sport, ha ammesso: “In questi giorni ci siamo guardati negli occhi e sapevamo di non essere gli inguardabili di sabato. Potevamo sprofondare, ma abbiamo reagito. Non ci dobbiamo accontentare. Loro sono tutti forti, non c’è solo Haaland. Siamo stati determinati e compatti e dobbiamo continuare così. Noi dovevamo stare corti, perché loro sono molto bravi con i fraseggi. Abbiamo risposto con gli attacchi supportati dal centrocampo e abbiamo saputo inserirci tra le linee”. SUI PROSSIMI IMPEGNI, ACERBI GIÀ CI PENSA: “Bello il ritorno in Champions, ma domani è un altro giorno e si torna a lavorare per sabato. Questa sarà una bellissima serata, ma per come sono fatto io bisogna avere i piedi per terra e tornare a lavorare per sabato”.  Lazio, notte Champions magica: Immobile, che abbraccio con i compagni!

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: